Mangiare sano, ma con gusto: consigli e tecniche

Mangiare sano, ma con gusto: semplice teoria o possibile certezza? Con un po’ di forza di volontà e creatività si possono realizzare piatti salutistici e a regola d’arte; che soddisfino occhi e palato in un solo boccone. Curiosi di scoprire i miei segreti?

Cosa significa e cosa implica mangiare sano?

Sappiamo tutti che nel momento in cui si decide di cambiare stile di vita, il primo pensiero che ci viene in mente è: “Che tristezza mangiare sano!” Ebbene, siamo qui per sfatare questo mito e reinventare il nostro modo di mangiare con leggerezza, gusto e creatività.

Mangiare sano significa, infatti, scegliere l’equilibrio e la naturalezza dei cibi della nostra terra senza però escludere le loro potenzialità: privilegiando verdure, frutta fresca, cibi poco raffinati, proteine a basso impatto calorico, spezie e cereali integrali. Con il nostro bagaglio di alimenti naturali si può, quindi, creare un piatto sano, che rispetti dunque l’apporto dei macronutrienti, ma decisamente fuori dagli schemi generalisti.

Mangiare sano non implica, quindi, l’esclusione del piacere e del creare piatti straordinariamente belli e buoni. Con semplici e veloci passaggi si può imparare a dimagrire, tonificare e costruire con ricette rivisitate e creative.

Consigli sulle fonti da scegliere per un piatto sano e colorato:

Ecco, alcuni consigli sulle fonti da scegliere per un piatto sano e colorato.

  1. Privilegia verdure di stagione e abbinale diversificando i colori. Per esempio: crea un’insalata di rucola (verde), pomodorini (rosso) e carote (arancione).
  2. Utilizza le spezie per donare colore ai cereali integrali (pasta o riso). Acquisteranno un sapore tutto nuovo! Per esempio: aggiungi della curcuma durante la cottura del riso basmati.
  3. Le spezie, gli agrumi, l’olio aromatizzato, la frutta secca  e le erbette aromatiche sono in grado di conferire alle carni (bianche o rosse) sapori e risultati eccezionali rimanendo confinati sempre nelle terre della salute e del buon gusto. Per esempio: prova la marinatura di olio evo, agrumi e pepe verde per i filetti o il salmone.

Tecniche di cottura e condimenti per un piatto salutare e gustoso:

Anche le cotture giocano un ruolo fondamentale nella costruzione di un piatto sano e gustoso. Come ci ha insegnato anche Masterchef, bisogna giocare sulle diverse consistenze delle preparazioni: COTTO, CRUDO, CROCCANTE, LIQUIDO.

  1. Se detestate le verdure e gli ortaggi, vi consiglio di cuocerli e frullarli per una crema d’accompagnamento saporita e leggera. Ricordate di frullare con olio extravergine d’oliva a crudo, un pugnetto di frutta secca, un pizzico di sale e pepe nero; magari aggiungendo un cucchiaio di stracchino o ricotta fresca per conferire cremosità.
  2. Dite ciao ciao alle patatine fritte e reinventate il croccante creando delle chips di verdure al forno davvero deliziose. Tagliate in modo molto sottile le zucchine o le patate e cuocetele in forno con un mix di spezie ad alta temperatura sino a quando non diventeranno croccanti.
  3. Il crudo è un metodo di “non cottura” che lascia integre tutte le proprietà degli alimenti. Provate la tartare di manzo, salmone o gamberi con frutta esotica marinata e contorno di verdure crude (julienne di zucchine, peperoni e carote).
  4. Per quanto riguarda il cotto, esistono diverse preparazioni. Le mie preferite sono le cotture a vapore, al forno, in acqua bollente e in padella con un filo di olio extravergine d’oliva.

Share This Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

More To Explore